Mostra Frammenti di arte contemporanea

REALE MUTUA – TORINO CASTELLO si conferma attore protagonista  sponsorizzando l’importante mostra di arte moderna e contemporanea “FRAMMENTI DI ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA”. Introduzione di Roberto Borra Preservare la memoria, vivere il presente, aprirsi ai confini di un orizzonte futuro. Lavorare ogni giorno come se fosse l’ultimo con amore, con abnegazione contro tutti i venti […]

Mostra Frammenti di arte contemporanea

mostra_frammenti_arte_contemporaneaREALE MUTUA – TORINO CASTELLO si conferma attore protagonista  sponsorizzando l’importante mostra di arte moderna e contemporanea “FRAMMENTI DI ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA”.

Introduzione di Roberto Borra
Preservare la memoria, vivere il presente, aprirsi ai confini di un orizzonte futuro. Lavorare ogni giorno come se fosse l’ultimo con amore, con abnegazione contro tutti i venti che spirano a tempesta e paritariamente contro le correnti usuali che portano al silenzio dell’anima.Siamo esseri umani e nel cercare il prima e il dopo di questo strano viaggio che è la vita dimentichiamo di vivere il presente o percorriamo sentieri di un’esistenza che spesso non ci appartiene. L’arte, la musica, la scrittura possono far rifiorire quel senso di libertà e di appartenenza al genere umano di cui abbiamo in gran parte perso coscienza ma di cui abbiamo necessità per vivere, come il respiro,. Essere artisti è dunque un privilegio per l’anima, talvolta una privazione per il corpo poiché come ben ci insegna la storia dell’arte, spesso la pecunia è un vento che spira lontano dalle tasche dell’artista. Ma è indomabile la forza, la potenza estrema che essa esercita su chi ne è pervaso e praticarla è espressione della propria volontà di esistere, di poter coniugare in un unico gesto, la memoria, il vissuto presente e il futuro immaginato. Quale privilegio dunque per noi artisti del Collettivo37 che amiamo l’arte come la vita, poter ricomporre in un solo istante “Frammenti di arte moderna e contemporanea” in un’esposizione che spazia dalla pittura alla fotografia, alla scultura in un unico evento da vivere e condividere con i visitatori della mostra. Il concetto ispiratore è quello di coniugare il recente passato (le radici) al presente (i rami) attraverso un variegato excursus di espressioni artistiche e temporali. L’esposizione curata dalla storica dell’arte Cinzia Tesio, vanta artisti straordinari che hanno lasciato segni indelebili nell’arte moderna quali Marc Chagall, Emilio Vedova, Giorgio De Chirico, Ennio Morlotti . Al contempo propone opere di artisti contemporanei ormai storicizzati quali Marco Lodola, Mario Ceroli, Michelangelo Tallone. All’esposizione partecipano Alberto Bongini, Roberto Borra, Carlo Iorietti e Alessandro Merlo, gli artisti del Collettivo 37, ideatori e fautori di quest’avventura nel mondo dell’arte che trova un fulcro ideale negli spazi di Artgallery37 una galleria-micromuseo che nel più ampio contesto dei progetti del Collettivo aspira a diventare un luogo d’arte ed un centro di cultura attiva, all’ombra della Mole Antonelliana. Nella città sabauda di Torino, a due passi dall’Accademia Albertina e dagli straordinari musei del centro storico, con Artgallery37 si configura un nuovo orizzonte aperto ad ogni forma di alta espressione artistica dove imparare a vivere l’arte (e la vita) nel segno della libertà e nel rispetto delle altrui coscienze, degli altrui pensieri.
In occasione della mostra verrà pubblicato un catalogo a colori con i testi di Cinzia Tesio e di Roberto Borra.

TITOLO : “FRAMMENTI DI ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA”
CURATELA: CINZIA TESIO
LUOGO: ART GALLERY37 – VIA BUNIVA 9/TER/F TORINO
PERIODO: Dal 17 settembre al 9 ottobre 2016
INAUGURAZIONE: 17 SETTEMBRE 2016 ORE 18,30
ARTISTI IN ESPOSIZIONE: GIORGIO DE CHIRICO, MARC CHAGALL, EMILIO VEDOVA, ENNIO MORLOTTI, MARCO LODOLA, MARIO CEROLI, MICHELANGELO TALLONE, ALBERTO BONGINI, ROBERTO BORRA, CARLO IORIETTI, ALESSANDRO MERLO.

www.collettivo37.com